Chiarezza su Whatsapp privacy , non riguarda l’italia

Facciamo chiarezza sulla Privacy di Whatsapp che il 7 gennaio ci ha comunicato dei nuovi consensi sul contratto .

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

Partiamo dall’inizio .

Il 7 gennaio Whatsapp ci comunica tramite un turn up che il contratto sulla privacy cambierà dall’ 8 febbraio , infatti tutti abbiamo ricevuto il messaggio .

Bisogna accettare o disinstallare la app se non si accettano i termini di contratto entro l’8 febbraio .

Diamo uno sguardo al contratto americano e a quello italiano .

Whatsapp privacy

Se leggete con molta attenzione questi due termini di contratto vi renderete conto che in Italia non ci sarà nessuna condivisione di dati con Facebook .

Seguici su telegram per rimanere sempre aggiornato

Infatti nel contratto americano nel punto 3 è richiesta la condivisione di dati con Facebook per quanto riguardata il settore commerciale .

Ora , la condivisione dei dati Facebook per gli americani non riguarda certo le chat private che effettuano durante il giorno ma solo e semplicemente i dati che hanno già utilizzato su whatsapp e che hanno dato il consenso di usufruirne come ad esempio il nome , numero di cell ecc … ecc… sempre a scopi commerciali .

Dal punto di vista Americano sono liberi di scegliere se restare su whatsapp o di cambiare e andare da altre applicazioni messaggistiche come Signal o Telegram mentre per europei il problema non sussiste perché non ci sarà nessun scambio di dati privacy .

E voi avete già fatto chiarezza su Whatsapp privacy ?

Ti potrebbe interessare anche :

Se questo articolo ti piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook, instagram o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .

Ti raccomandiamo sempre di usare una linea vpn per una tua maggiore sicurezza e per non incombere a sanzioni .

Ti consigliamo di usare PureVpn in modo da tener nascosto il tuo ip e navigare in tutta sicurezza. Alcuni link potrebbero non funzionare perché potrebbero avere restrizioni geografiche o essere eventualmente bloccati dal tuo ISP. È necessaria una VPN per evitarlo, ed è sicuramente raccomandato per i componenti aggiuntivi basati su Ace Stream o P2P, ma questa è una tua scelta.