Vai al contenuto
Home » Guide » Come spiare le conversazioni di Whatsapp

Come spiare le conversazioni di Whatsapp

Ecco i 10 metodi per spiare le conversazioni di Whatsapp seguite la guida, non è presente nessun download li dovete scaricare cercando su un browser qualsiasi .

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

METODO 1 – Clonare WhatsApp

Il metodo più utilizzato è senza ombra di dubbio quello di clonare Whatsapp e di conseguenza monitorare le conversazioni dalla distanza.

Tramite WhatsApp Sniffer,memorizzazione dei cookie di WhatsApp Webo family locator (servizi di localizzazione GPS), è possibile leggere le conversazioni WhatsApp.

METODO 2 – Spiare WhatsApp Chat

Se non potete o non riuscite a clonare WhatsApp, potete sempre spiare WhatsApp Chat, ma come?

Attraverso OnlineNotify oWhatsDog (le principali app iOS e Android), è possibile ricevere notifiche quando un contatto è online o sta scrivendo un messaggio.

Le app in questione consentono anche di restare invisibili oltre la possibilità dispiare conversazioni WhatsApp.

10 metodi per spiare le conversazioni di Whatsapp
10 metodi per spiare le conversazioni di Whatsapp

METODO 3 – Scoprire con chi parla una persona su WhatsApp

Se volete sapere con chi parla un vostro amico o amica su WhatsApp vi è una procedura molto semplice.

Esiste una lista nascosta nell’app stessa che consente di farlo. La suddetta funzione si chiama Utilizzo Archivio.

Basta andare su Impostazioni e poi su Account e Utilizzo Archivio per capire con quale contatto si utilizza maggiormente WhatsApp. 

METODO 4 – Spiare conversazioni WhatsApp con WhatsApp Sniffer

WhatsApp Sniffer è una comodaapplicazione GRATIS per Android che permette di spiare conversazioni WhatsAppfacilmente.

Inutile dire che non è presente sul Play Store per questioni di privacy e sicurezza, per tanto dovrete scaricare, trasferire e installare manualmente l’apk.

L’applicazione dopo aver effettuato la connessione e di conseguenza lo spofing automatico del MAC Address, è in grado di spiare conversazioni WhatsApp. 

METODO 5 – Camuffarsi su WhatsApp

Anche sul noto messenger è possibile camuffare la propria identità. 

Basta sostituire il numero originale con uno spia e rendere identico il profilo sostituendo lo stato, la foto e il nome.

Terminata la configurazione bisogna inserire il numero originale e bloccarlo.

In questo modo è possibile fingersi altre persone e di conseguenza spiare le conversazioniWhatsApp. 

METODO 6 – Controllare WhatsApp con Cerberus Android

Una tra le più potenti applicazioni Android per spiare conversazioni WhatsApp è Cerberus.

Si tratta di un sistema che consente di catturare screenshot delle conversazioni WhatsApp, 

controllare il dispositivo da remoto inviando comandi di input per bloccarlo, cancellare la memoria con Wipe, evitare lo spegnimento ed altro ancora.

Il servizio lavora in background. 

METODO 7 – Rubare credenziali WhatsApp con Wassame

Wassame è un servizio GRATIS che consente di inoltrare tra le tante cose,

un messaggio d’emergenza cambiando il nome del mittente con uno falso, in questo modo è possibile camuffare l’identità.

Cosi facendo potete richiedere alla vittima di inoltre i dati dell’account per evitare problemi, e di conseguenza impossessarsi del suo accesso. 

METODO 8 – Spiare chiamate WhatsApp e Bypassare la Privacy

Secondo le ultime voci di corridoio, è possibile spiare le chiamate vocali WhatsApp.

Seguici su telegram per rimanere sempre aggiornato.

Dal 2015 è infatti presente la possibilità di registrare le chiamate VOIP, potete trovarle nella cartella WhatsApp Calls. 

Esiste un potente software che consente di sfruttare un problema di WhatsApp per spiare conversazioni, lo scopo è di bypassare le impostazioni per la privacy di un account.

Un altro processo è di rubare le key whatsapp. Per fare questo basta collegare al Pc  il dispositivo ed estrarre la chiave di cifratura tramite l’adb.

E’ possibile anche caricare il file di backup in un altro dispositivo Android per poi inserire la SIM dell’account collegato. 

 METODO 9 – Spiare account contemporaneamente 

Utilizzando la gestione degli account multipli, è possibile spiare le conversazioni WhatsApp simultaneamente.

 In alternativa si usando due account, collegandosi al PC con il Webclient e e all’applicazione. 

METODO 10 – Spiare conversazioni WhatsApp con WhatsApp Web

Molti si affidano a questo metodo perchè è il più sicuro e funzionale.

Dopo aver scansionando il codice QR presente in WhatsApp sul PC tramite l’apposita pagina via browser, è possibile tenere sotto controllo le conversazioni della vittima.

Inutile dire che per fare questo bisogna avere accesso al dispositivo per la prima volta.  

Metodi Funzionanti per ios e android.

10 metodi per spiare le conversazioni di Whatsapp

Ti potrebbe interessare anche :

Se questo articolo ti piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su , instagram o iscriverti al o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .

Condividi questo post sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *