Scopriamo gli smartphone che provocano più radiazioni.

Ecco gli Smartphone che provocano più radiazioni secondo la rivista Forbes.

Ovviamente tutti i cellulari trasmettono onde radio quindi radiazioni ma non sono quelle a provocare più danno ma bensì l’uso smisurato del cellulare.

Si dovrebbe evitare di tenere lo smartphone il più lontano possibile dalle orecchie e testa usando auricolari col filo , tenere lontano dal cuore e infine dai genitali .

Ma vediamo quali sono i cellulare che trasmettono più radiazioni :

Xiaomi Mi A1 1,75
OnePlus ST 1,68
Huawei Mate 9 1,64
Nokia Lumia 630 1,51
Huawei P9 Plus 1,48
Hu…. GX8 1,44
Hu….P9 1,43
Huawei Nova Plus 1,41
OnePlus 5 1,39
Huawei P9 Lite 1,38
iPhone 7 1,38
Sony Xperia XZ1 Compact 1,36
iPhone 8 1,32
ZTE Axon 7 Mini 1,29
Blackberry DTEK60 1,28
iPhone 7 Plus 1,24

(accanto al modello troviamo l’unità di misura SAR che misura il tasso di assorbimento in percentuale l’energia elettromagnetica. )

Notiamo che il primo modello è uno xiaomi che viene preceduto da una schiera di telefoni cinesi ma in questa classifica compare anche la grande mela (Apple) con tre suoi modelli.

Il tasso di assorbimento deve essere inferiore ai 0,6 watt per chilogrammo se si supera possono rappresentare problemi.

smartphone che provocano più radiazioni

smartphone che provocano più radiazioni

Vediamo anche quelli che ne trasmettono di meno :

Sony Xperia M5 – 0,14
Samsung Galaxy – Note 8 0,17
Samsung Galaxy S6 edge+ – 0,22
Google Pixel XL – 0,25
Samsung Galaxy S8+ – 0,26
Samsung Galaxy S7 edge – 0,26
ZTE BLADE A910 – 0,27
LG Q6 – 0,28
Samsung Galaxy A5 (2016) – 0,29
Motorola Moto g5 plus – 0,30
Motorola Moto Z – 0,30
ZTE BLADE A610 – 0,31
Nokia Lumia 535 – 0,32
Samsung Galaxy S8 – 0,32
Google Pixel – 0,33

Ovviamente tutti sono abbondantemente al di sotto dei limiti di legge.

Ti potrebbe interessare anche sonnet dispositivo utilizzabile senza rete .

Se quest’articolo ti è piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook /Instagram , o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

Ottieni di più

Vuoi ricevi via email tutti gli avvisi di Infotelematico sui prodotti tecnologici e le offerte più interessanti per te?

Grazie per la tua iscrizione

Something went wrong.