Come ottenere i permessi di root sul vostro smartphone senza perdere la garanzia. 

Come tutti ben sappiamo effettuando i permessi di root su tutti gli smartphone si va a perdere la garanzia ,

ma abbiamo scoperto un app che nn ci farà perdere la garanzia ,

questa app si chiama IROOT.

In breve vi spiegherò cos’ è il root .

Gli smartphone Android offrono infinite possibilità di personalizzazione superficiale;

se però vogliamo possedere un dispositivo unico e farlo girare al massimo delle sue potenzialità, dobbiamo modificare a fondo il sistema.

Per fare ciò il primo step è quello di ottenere i permessi di root.

Effettuando il root diventeremo il super utente del nostro smartphone, ma passiamo subito a come fare il root;

occore iroot scaricabile da qui e i driver del vostro smartphone.

Procedimento, Se avete KNOX integrato, (quindi un samsung ) aprite Impostazioni>Sicurezza e disattivate Blocco riattivazione.

Installate e aprite iRoot (non spaventatevi delle scritte in cinese, quello che ci serve è in inglese)

Collegate il vostro dispositivo con Debug USB attivo.

Potrete attivare questa opzione dentro Opzioni sviluppatore nelle impostazioni; se non le trovate, potrete sbloccarle premendo 7 volte  su Versione build nella sezione Info sul dispositivo.

iRoot cercherà il vostro dispositivo all’interno del suo database e se verrà riconosciuto comparirà il suo nome ed il pulsante Root.Premete il tasto.

Il procedimento inizierà e dopo qualche secondo si riavvierà il dispositivo.Adesso potrete verificare di aver ottenuto permessi di root correttamente con l’applicazione RootChecker:

Ogni volta che installerete un’app che richiede i permessi , comparirà un avviso in cui potrete scegliere se ottenerli o meno. Il tutto è gestito da un’app cinese che iRoot ha installato sul vostro dispositivo. Se avete intenzione di cambiarla con la più famosa SuperSU, ecco il procedimento da seguire:

Installate SuperSU dal Play Store.

Aprite SuperSU, vi verranno richiesti i permessi dall’app cinese, consentite permendo OK o 允许(che dovrebbe essere l’opzione a destra)

SuperSU vi chiederà di installare i SU binary, confermate premendo OK (EDIT: un utente mi ha fatto notare che con l’ultimo aggiornamento,

SuperSU chiederà automaticamente di disinstallare l’app cinese. Seguendo la procedura potrete quindi saltare i punti 4 e 5 di questa guida).

Adesso installate Root Uninstaller dal Play Store e congelate l’app cinese.
Riaprite SuperSU e vi verrà chiesto di reinstallare i SU binary, ripetete l’operazione.

Adesso l’applicazione che gestirà i vostri permessi di root sarà SuperSU.

Oltre all’app cinese che si occupa della gestione dei permessi , iRoot installerà una seconda app che inizialmente ha lo scopo di mettere in comunicazione il vostro dispositivo col software (per intenderci meglio, si tratta dell’app che si apre appena collegate il vostro device al pc).

Adesso potete tranquillamente liberarvi di questa seconda applicazione: se non riuscite a disinstallarla, affidatevi nuovamente RootUninstaller.

Per avere di nuovo la garanzia basta togliere il root , Fino a quando sul vostro dispositivo saranno presenti i permessi , una custom ROM, recovery o kernel che sia, la garanzia non potrà essere applicata: basterà rimuovere il root e rimettere tutti i componenti ufficiali  per ripristinare la garanzia.

ATTENZIONE

VI RICORDIAMO CHE POTRESTE PERDERE LA GARANZIE E CHE NN CI ASSUMIAMO NESSUNA RESPONSABILITÀ. 

Ottenere di più

‎Iscriviti alla nostra mailing list e ricevere aggiornamenti alla tua casella di posta con il nostro feed

Grazie per la tua iscrizione

Something went wrong.