Kodi 19.2 Matrix – tutte le novità

Kodi 19.2 Matrix è stato rilasciato qualche giorno fa , include nuove caratteristiche e funzionalità , vediamo cosa cambia e soprattuto scopriamo i cambiamenti apportati .

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore. Se avete inserito l’Adblock non vedrete i LINK .

Vediamo ora i principali cambiamenti e nuove funzionalità di Kodi 19.2 :

Alcuni importanti dati chiave riguardanti Kodi 19 Matrix:

  • Quasi 50 sviluppatori open source hanno contribuito alla nuova versione
  • 5.000 commit e 1.500 richieste pull da Kodi 18 Leia
  • 5.500 file modificati
  • 600.000 righe di codice aggiunte, modificate o rimosse
  • Innumerevoli ore di test, debug e ottimizzazione
Kodi 19.2 Matrix

Seguici su Telegram per rimanere sempre aggiornato

Addon e Scrapers

  • I componenti aggiuntivi devono essere scritti in Python 3
  • D’ora in poi Kodi imporrà l’origine degli addon installati e delle loro dipendenze
    • I repository di terze parti non sono più in grado di sovrascrivere il codice dei componenti aggiuntivi installati da un repository diverso
  • Raschiatori di metadati XML per film e programmi TV sostituiti da nuovi raschietti Python
  • Nuovi raschietti Python per la musica

Riproduzione

  • video
    • Supporto per codec video AV1
      • HLG HDR e HDR10 su Windows 10
      • HDR10 e Dolby Vision HDR dinamico su Android
  • Musica
    • Migliorata la gestione dei metadati per la musica
    • Nuove visualizzazioni per la musica
  • Gioco
    • Qualità migliorata dei giochi “Pixel Art”
    • Kodi su iOS supporta i controller bluetooth (es. gamepad PlayStation e Xbox)

Guardare e sentire

  • Skin predefinita migliorata (estuario)
    • Riprogettazione dello schermo
    • Nuovi metadati visualizzati
    • Modifiche alle visualizzazioni della playlist
    • Vista “In riproduzione”
    • Miglioramenti alla grafica e ai file di immagine
    • Aggiorna i controlli della GUI

PVR / TV in diretta

  • Esperienza TV in diretta notevolmente migliorata
    • Promemoria PVR
    • Nuovi widget per la schermata iniziale
    • Gestore di gruppo/canale avanzato
    • Navigazione e controlli di dialogo migliorati
    • Tag per nuovo/live/finale/prima
    • Prestazioni migliori
    • Miglioramenti dell’API

Sottotitoli

  • Sovrapposizioni di timestamp corretti
  • Nuovo colore grigio scuro per i sottotitoli
  • È possibile impostare l’opacità per i sottotitoli

Kodi 19 Ultimi aggiornamenti

Kodi 19.2

PVR

  • Risolto crash durante l’accesso a canali PVR non validi dai preferiti
    • il problema con l’arresto anomalo all’avvio durante la ricerca delle icone dei canali mancanti
    • il problema con l’arresto anomalo all’avvio causato dal tipo di timer mancante
  • Le registrazioni dal cestino ora possono essere eliminate in modo permanente senza errori
  • Altre correzioni di bug minori

Libreria video

  • Risolto un bug che cancellava gli ID univoci durante lo scraping della libreria video

Giochi

  • Altre traduzioni per emulatori e componenti aggiuntivi per controller di gioco

JSON-RPC

  • Esponi il percorso dell’icona dei tag EPG come proprietà “miniatura”
  • Esporre il numero di serie dei tag EPG come proprietà “seasonnum”

Rete

  • Websocket gestisce i messaggi parziali

Componenti aggiuntivi

  • Logica di visualizzazione fissa per componenti aggiuntivi / moduli ufficiali e di terze parti

finestre

  • Risolto il possibile arresto anomalo quando si cambia monitor quando Kodi è in esecuzione
  • Risolto il problema con il passthrough audio non funzionante quando “corrispondenza della frequenza di aggiornamento del display” è abilitato nelle impostazioni
  • La catena di scambio flip scarti ora viene utilizzata su tutti i sistemi Windows 10 anche se il driver grafico non supporta l’ultimo livello di funzionalità DirectX
  • La catena di scambio a 10 bit viene utilizzata per impostazione predefinita sui sistemi Windows 10 quando viene rilevato un display HDR
  • Risolti possibili arresti anomali relativi a WS-Discovery quando dispositivi non informatici sono collegati alla stessa rete di Kodi (ad es. telecamere IP)
  • Risolti possibili arresti anomali quando l’HDR viene attivato o disattivato dalle impostazioni dello schermo di Windows
  • Risolto il problema con l’assenza di immagini o i livelli di nero errati quando si utilizzavano driver video specifici con intervallo limitato abilitato in combinazione con l’accelerazione hardware DXVA2 e il passthrough HDR

Android

  • I volumi di archiviazione esterni sono ora visibili sui dispositivi con vecchie versioni di Android

Xbox

  • Kodi 19.2 Matrix ora funziona con Xbox! È la prima nuova versione a supportare la console
  • Risolto il problema con la riproduzione di video HEVC 4K
  • La GUI è ora renderizzata in 4K nativo
  • Risolto il problema con la risoluzione 4K registrata erroneamente come 1920×1080
  • Risolti arresti anomali quando “Cambia frequenza di aggiornamento del display a Start/Stop” è abilitato con risoluzione 4K
  • Mappatura dei toni ora utilizzata per impostazione predefinita durante la riproduzione di video HDR
  • Risolto il problema con le informazioni sulla frequenza di aggiornamento del display mancanti sull’OSD delle informazioni di debug video (Alt + O)
  • Connettività Internet SSL fissa
  • Miglioramento delle prestazioni della catena di scambio utilizzando DXGI_SWAP_EFFECT_FLIP_DISCARD (funzione DirectX)
  • Le superfici della catena di scambio a 10 bit vengono utilizzate quando la Xbox è collegata a una TV compatibile con HDR
  • Prestazioni del decodificatore HEVC DXVA2 migliorate utilizzando superfici di decodifica allineate a 128 byte

Kodi 19.1

video

  • I metadati HDR vengono ora rilevati nei flussi del profilo 2 VP9; utilizzabile su piattaforme che supportano il passthrough HDR

Dischi

  • Risolto il problema con la riproduzione di DVD ottici in Linux
  • Risolto il problema con il salto dei capitoli Blu-ray tramite telecomandi/tastiera

PVR

  • Aspetto migliorato delle finestre PVR nella skin dell’estuario
  • Risolto un menu contestuale non accessibile nelle finestre della guida PVR quando si utilizza il telecomando di base
  • Risolto il problema con l’interfaccia utente grafica che non si aggiornava durante la modifica/nascondimento/visualizzazione/inserimento di gruppi di canali
  • Il nome e il numero del canale client ora vengono mantenuti quando vengono modificati
  • Conteggio dei giochi e ripristino della posizione non più persi dopo il riavvio di Kodi
  • Nessun arresto anomalo più quando si utilizza MySQL come database EPG

Musica

  • Risolto il problema con la musica da cuesheet in cui solo la prima traccia veniva aggiunta alla libreria durante la nuova scansione

JSON-RPC

  • Reintrodotta la proprietà del canale “isrecording” e le proprietà brodacast “hastimer”, “hastimerrule”, “hasrecording”, “recording”

Sottotitoli

  • Risolto il problema con il rilevamento dei caratteri di sistema su Windows per i sottotitoli ASS (directwrite)
    • il problema con il rilevamento dei caratteri utente per i sottotitoli ASS (nella cartella data utente/caratteri)
    • il problema con il rendering dei sottotitoli ASS semitrasparenti (Wayland)

GUI / Interfaccia utente grafica

  • Risolto il problema con la segnalazione dei media per DVD e Blu-ray

Interfaccia web

  • Chorus2 aggiornato in base ai contributi della community

File system

  • Gestione degli errori di filecash migliorata
  • Filecaching abilitato per impostazione predefinita per i filesystem di rete

Rete

  • Maggiore affidabilità per i filesystem HTTPS e NFS

finestre

  • Aggiunto il supporto per il protocollo WS-Discovery che consente di individuare i server SMB e sfogliare le cartelle condivise utilizzando SMB 3
  • Aggiunto il video OSD delle informazioni di debug
  • Risolti i metadati HDR errati che potevano essere passati (passthrough HDR10)
  • Risolto il problema con lo schermo verde sui sistemi con vecchio hardware che riproduceva video a 10 bit
  • Schermo nero fisso con metodo di rendering software attivato e accelerazione hardware DXVA2 disabilitata
  • Schermo verde fisso durante la riproduzione del menu di alcuni DVD SD MPEG2
  • Richiesta credenziali fisse per condivisioni SMB anonime
  • Runtime VC inclusi nel programma di installazione per aggiungere compatibilità con VS2019 e VS2017

Android

  • Le condivisioni SMB montate a livello di sistema sono ora visibili in Kodi
  • Risolte le condivisioni SMB etichettate con numeri criptici invece del nome effettivo

Xbox

  • La prossima versione (Kodi 19.2 Matrix) funzionerà con Xbox (Microsoft Store)

FONTE Kodi.tv

Come al solito le novità più importati non sono ben visibili e percettibili da tutti gli utenti ma e pur sempre un aggiornamento fondamentale che tutti dovete effettuare per far si che kodi funzioni al meglio .

Per il download se avete installato già Kodi avvera in automatico se ciò non avviene andate al sito ufficiale nella sessione download .

E voi avete già effettuato l’update a Kodi 19.2 Matrix ?

Ti potrebbe interessare anche :

Se questo articolo ti piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook, Instagram o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .