Jailbreak iOS 13 , guida per iPhone e Apple TV 4K .

Ecco come ottenere il Jailbreak iOS 13.4.1 per alcuni dispositivi apple non tutti ma vediamo quali sono .

Precisiamo che questa modifica è ancora in fase beta e potreste riscontrare qualche problema ( è uscita già da qualche mese ed è sempre beta ).

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

Il software che useremo è CheckRa1n scaricabile da qui .

Vediamo come fare :

La seguente guida è a scopo illustrativo. Lo staff di Infotelematico declina ogni responsabilità in merito all’utilizzo errato o che va contro le leggi vigenti in Italia. Non ci riteniamo responsabili di danneggiamenti a componenti Hardware o Software che comunque non si sono mai verificati in sede di test o ad Aziende e Privati.

Per effettuare il Jailbreak iOS 13 o versioni inferiori o superiori dobbiamo procurarci un Mac se non avete il Mac non potete svolgere il Jailbreak .

Quindi consideriamo che avete un Mac e cominciamo .

Dopo aver scaricato il file di CheckRa1n decomprimetelo e spostate il programma sul desktop per una maggiore facilità.

Collegate il dispositivo al Mac con il cavetto , aprite CheckRa1n .

Vi dara tutte le informazioni sul dispositivo collegato e clikkate sul tasto start .

Ovviamente abbiamo provato con il 5s visto che da dei problemi.

A questo punto ci apparirà un altra schermata dove ci indicherà che l’iPhone verra messo in modalità DFU , clikkiamo su next .

Il programma caricherà diversi file alla fine ci chiederà di mettere il dispositivo in modalità DFU , a schermo vi appariranno tutte le indicazioni su come eseguire la modalità DFU , seguire le operazioni a schermo .

Jailbreak iOS 13

Dopo aver effettuato ciò clikkate su start e comincerà il Jailbreak , alla fine il telefono si riavvierà .

Accediamo al telefono e troveremo sulla schermata home l’icona di CheckRa1n , clikkiamo su di essa si avviera il loader per installare cydia .

Seguici su telegram per rimanere sempre aggiornato.

Alla fine trovare un altra icona , quella di Cydia .

Avete terminato ora il vostro telefono ha il Jailbreak iOS .

Vi ricordiamo che è un jailbreak semi-tethered , significa che ogni volta che il vostro iPhone si riavvia dovete effettuare di nuovo tutto il procedimento da capo .

Dispositivi supportati .

Sono compatibili tutti i dispositiva dal 5s fino ad iPhone X , non sono compatibili iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Potreste trovare devi problemi su questi dispositivi : iPhone 5s, iPad mini 2, iPad mini 3 e iPad Air, occorrerà farlo più volte .

Abbiamo provato il 5s , l’unico problema che abbiamo riscontrato e che non è stato effettuato il jailbreak a primo colpo ma al secondo .

Se questo articolo ti piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook, instagram o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .

Gli add-ons o repositoy e le app o siti web possono subire variazioni senza alcun preavviso , possono non funzionare più .