Apple M1 vi ha stupito ? Il prossimo anno …

Se siete rimasti stupiti dalle prestazioni del soc Apple M1 per il prossimo anno aspettatevi qualcosa di straordinario che cambierà le vostre vite lavorativa e non alla massima potenza .

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

Il nuovo chip ha dimostrato dai benchmark di essere più veloce di un Intel di ultima generazione

e che l’apertura dei programmi avviene alla velocità della luce pur non essendo ottimizzati per in nuovo soc .

Già dopo l’uscita del Apple M1 si vociferava di un Apple M1X con una potenza incredibile con addirittura 20 core suddivisi in 16 ad alte prestazioni e 4 di alta efficenza

Apple M1

che verranno montati sul nuovo MacBook Pro da 16 pollici .

Non è stato ancora verificato su un possibile designer rinnovato ma state pur certi che il processore sarà incredibile

quindi aspettate il nuovo anno per comprare un MacBook Pro da 16 .

Seguici su telegram per rimanere sempre aggiornato

Si parla anche di un nuovo iMac rinnovato del tutto come già abbiamo visto nei designer provabili che girano in rete , il soc dovrebbe essere lo stesso del MacBook Pro .

Mentre per il Mac Pro ARM si parla addirittura di chip da 32 core ma questo avvera solo a fine 2022 ..

Queste notizie sono state rilevate da Bloomberg ( fonte) .

E voi cosa ne pensate dei prossimi chip Apple M1 futuri ?

Ti potrebbe interessare anche :

Se questo articolo ti piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook, instagram o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email .

Ti raccomandiamo sempre di usare una linea vpn per una tua maggiore sicurezza e per non incombere a sanzioni .

Ti consigliamo di usare PureVpn in modo da tener nascosto il tuo ip e navigare in tutta sicurezza. Alcuni link potrebbero non funzionare perché potrebbero avere restrizioni geografiche o essere eventualmente bloccati dal tuo ISP. È necessaria una VPN per evitarlo, ed è sicuramente raccomandato per i componenti aggiuntivi basati su Ace Stream o P2P, ma questa è una tua scelta.