Apple accordo con A24, per la produzione di film originali

Apple accordo con A24, per la produzione di film originali.

Apple ha firmato un accordo pluriennale con la casa di produzione A24, si tratta di una società giovane fondata nel 2012, ma che ha già prodotto un gran numero di film di successo.

Già vincitrice di un Oscar, come Miglior Film con “Moonlight” nel 2017.

Una curiosità riguarda il nome di questa società “A24”, si riferisce all’autostrada italiana A24, in cui i tre fondatori si sono incontrati e hanno deciso di creare la società.

Con questo accordo Apple si lancia nel cinema e intende fare concorrenza ai grandi colossi come Netflix Amazon.

L’accordo pluriennale prevede che A24 produca diversi film originali per Apple.

Apple accordo con A24

La Mela, già da tempo sta sviluppando un servizio streaming che dovrebbe essere integrato nell’ Apple Tv.

Unendo in questo modo contenuti audiovisivi originali gratis per i propri utenti e una serie di canali esterni in abbonamento.

Nel 2018,  Apple ha stanziato un miliardo di dollari per i contenuti televisivi  originali.

A Giugno inoltre ha annunciato una partnership pluriennale con quattro star dello spettacolo: la star della tv Oprah Winfrey, il regista Steven Spielberg, le attrici Reese Witherspoon Jennifer Aniston ingaggiate per una serie Tv.

Ha ingaggiato anche le attrici Damien Chazelle M. Night Shyamalan per altre 2 serie Tv.

Apple con questo accordo non vuole quindi limitarsi alla solo distribuzione in streaming, ma intende conquistare anche una certa rispettabilità nel mondo del cinema, anche con la distribuzione nelle sale.

A24 rimarrà comunque indipendente, l’accordo con Apple non è esclusivo, anche perché la società ha già un accordo con Amazon, per offrire film sulla piattaforma Prime dopo la loro uscita nei cinema.

Non ci resta che aspettare l’uscita dei prossimi film, prodotti da Apple.

E voi cosa ne pensate, di questa novità, Apple accordo con A24, per la produzione di film originali?

Per favore disabilita Adblock in modo da permetterci di crescere e darvi un servizio sempre migliore.

 Seguici su telegram per rimanere sempre aggiornato.

Se quest’articolo ti è piaciuto ricorda di mettere un bel mi piace, condividerlo su Facebook, instagram, google + o iscriverti al canale Youtube o alla newsletter di infotelematico.com, gratis avrai tantissimi contenuti direttamente sulla tua email